Questo sito utilizza cookies (propri e di terze parti) per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare sul sito (ad esempio accedendo a un'area del sito o selezionando un elemento del sito) acconsenti all'uso di cookies. Se vuoi saperne più o negare il consenso a tutti o alcuni cookies clicca qui.

Il fototipo:

Pelle bianca, lattea e/o lentiggini. Si scotta facilmente e si abbronza pochissimo o per niente.

La giusta protezione

Una crema con fattore di protezione totale SPF 50 per difendere la pelle dai raggi UVA e UVB. Questo vale anche per chi va ai tropici, vicino all'equatore o a fare trekking in montagna, dove i raggi UV sono ancora più insidiosi.

Il fototipo:

Pelle da chiara a leggermente dorata, si abbronza gradualmente.

La giusta protezione

Una protezione elevata (da SPF 30 a SPF 50) per evitare di scottarsi. Una protezione SPF 30, presente anche nella maggior parte delle creme viso, per proteggersi dai radicali liberi, anche in città.

Il fototipo:

Pelle da olivastra a molto olivastra, si abbronza velocemente e senza scottarsi.

La giusta protezione

Una protezione media (da SPF 15 a SPF 20) per un'abbronzatura radiosa e uniforme. Anche i soggetti con pelle normale potranno passare a questi fattori di protezione una volta che la pelle si sarà abituata al sole.

Per abbronzarsi in tutta sicurezza, evitare di esporsi tra le ore 12 e le ore 16, quando i raggi del sole sono più pericolosi, e rinnovare l'applicazione della crema solare dopo ogni bagno o doccia.